Regione Calabria

Falconara Albanese Bashkia e Fallkunares

Falconara A. è l’unica comunità albanese ubicata sul Mar Tirreno. Il sito, popolato nei primi anni del 1500 da gente che proveniva dall’Albania allora minacciata dall’invasione turca, si stabilì su questo territorio portando con sè usi, costumi e tradizioni. Secondo la leggenda Falconara Albanese fu fondata da sette famiglie albanesi, guidate dalla Madonna del Buonconsiglio, quando la principessa Elena Castriota si unì in matrimonio col principe di Bisignano. Originariamente si chiamava solo Falconara; il significato della denominazione potrebbe derivare dal fatto che in quest’area ci fossero numerosissimi falchi. Altra ipotesi è che nel luogo venisse praticata la caccia col falco, o falconeria. L’appellativo “Albanese” è un’aggiunta posteriore, infatti questo appellativo venne apposto nel 1863, con chiaro riferimento alle origini etniche del centro. A Falconara si parla ancora oggi l’albanese, anche se tra le nuove generazioni prevale l’uso del dialetto calabrese.

La Storia - Scarica il file aggiornato al 2018

 

 

Visite: 751

Torna su